Dal 14 novembre nelle parrocchie e nelle edicole partner è disponibile il n. 10 della rivista Insieme.

Editoriale:

Nessuno sia lasciato solo

Fino a quando si continuerà a nascere e a morire senza nessuno accanto? Gli ospedali sono diventati off-limits per familiari e amici dei ricoverati. Perché non si studiano protocolli per consentire di tenere per mano un proprio congiunto mentre vive il tempo della sofferenza? O quello della gioia per l’arrivo di un figlio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com