Estratto dall’articolo di Mariarosaria Buonocore su “Nuovo Nocera”

Conquista di nuovo il cuore della gente l’avv. Raffaella Ferrentino che ha riportato in via Taverne, nella chiesa adiacente lo storico palazzo Angrisani, la statua della Santa Filomena. Un evento significativo che riempie di emozione gli abitanti della zona che ormai da anni auspicavano sia alla riapertura della Chiesetta sia al ritorno della amata Vergine martire. La statua della Santa che ritorna in via Taverne dopo oltre 40 anni, è stata ritrovata in una piccola Chiesa del Vescovado e a lei i tavernesi hanno reso gli omaggi il giorno 15 settembre scorso in concomitanza con la riapertura della Cappella del palazzo. L’avvocato Ferrentino tiene a specificare quanto, in tutta quest’attività di ricerca sia stato fondamentale padre Giuseppe della Parrocchia San Michele Arcangelo che l’ha supportata e ha coordinato l’intera attività che si è completata con una processione  per viale Croce,  Via Taverne e la Santa Messa in onore della santa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com