Programma Festa San Prisco 2017

Quando Comunicare è una Buona Notizia

Prima Comunione 2017

Pubblicate le date delle Prime Comunioni anno 2017 e le relative giornate di preparazione al Sacramento nella sezione “Catechesi==>Prima Comunione” (in alto sulla barra menu) e visibile anche sull’applicazione SanMichele2.0 nella sezione “Avviso”

È Pasqua!

Rinasce il canto della Bellezza d’Amore, si riaccende la Vita contro ogni logica di morte. Pasqua ci chiama a risorgere,  ad alzarci e a combattere in noi il duello di vita e di morte,  rassegnazione e speranza.  Perché  a Pasqua rinasce la speranza: la Vita ha vinto! In me e in ciascuno, nel santo e nel peccatore, nel ricco e nell’ultimo immigrato, nella vittima e perfino nel carnefice, c’è Cristo risorgente,  qui è ora risorgente,  che trascina verso l’alto come un fiume di luce tutto e tutti, fino a quando sarà Tutto in tutti. Auguri a tutti voi una serena Pasqua d’ amore +

Giovedì Santo

Giovedì Santo, Messa vespertina ‘In Cena Domini’
Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni 13,1-15.
Prima della festa di Pasqua, Gesù, sapendo che era giunta la sua ora di passare da questo mondo al Padre, dopo aver amato i suoi che erano nel mondo, li amò sino alla fine.
Mentre cenavano, quando gia il diavolo aveva messo in cuore a Giuda Iscariota, figlio di Simone, di tradirlo,
Gesù sapendo che il Padre gli aveva dato tutto nelle mani e che era venuto da Dio e a Dio ritornava,
si alzò da tavola, depose le vesti e, preso un asciugatoio, se lo cinse attorno alla vita.
Poi versò dell’acqua nel catino e cominciò a lavare i piedi dei discepoli e ad asciugarli con l’asciugatoio di cui si era cinto.
Venne dunque da Simon Pietro e questi gli disse: «Signore, tu lavi i piedi a me?».
Rispose Gesù: «Quello che io faccio, tu ora non lo capisci, ma lo capirai dopo».
Gli disse Simon Pietro: «Non mi laverai mai i piedi!». Gli rispose Gesù: «Se non ti laverò, non avrai parte con me».
Gli disse Simon Pietro: «Signore, non solo i piedi, ma anche le mani e il capo!».
Soggiunse Gesù: «Chi ha fatto il bagno, non ha bisogno di lavarsi se non i piedi ed è tutto mondo; e voi siete mondi, ma non tutti».
Sapeva infatti chi lo tradiva; per questo disse: «Non tutti siete mondi».
Quando dunque ebbe lavato loro i piedi e riprese le vesti, sedette di nuovo e disse loro: «Sapete ciò che vi ho fatto?
Voi mi chiamate Maestro e Signore e dite bene, perché lo sono.
Se dunque io, il Signore e il Maestro, ho lavato i vostri piedi, anche voi dovete lavarvi i piedi gli uni gli altri.
Vi ho dato infatti l’esempio, perché come ho fatto io, facciate anche voi».

Domenica delle Palme

Pubblicata una raccolta di foto attraverso cui la nostra parrocchia ha vissuto la Domenica delle Palme con la processione partita dalla Cappella di S. Onofrio…vedi la galleria fotografica cliccando qui (le foto sono di Marco D’Amico)

Via Crucis in parrocchia

La sacra rappresentazione, che vede riproposte le scene itineranti della Passione che portano Gesù sul Golgota per essere crocifisso, si è conclusa sul sagrato della chiesa.

Con la collaborazione dei giovani dell’ Oratorio la rappresentazione è stata molto sentita dai fedeli che hanno seguito la processione in preghiera.